nosnja01 nosnja02 nosnja03

Tante famiglie paghesane conservano ancora i loro costumi nazionali. Ereditati o cuciti secondo il modello antico, questi costumi hanno un grande valore, e mostrano quanto i Paghesani apprezzano il loro patrimonio. Le origini dei costumi sono veneziani, e fino ad oggi sono rimasti quasi uguali all' originale.

Read more...
Top Panel
alt tag here
  • default
  • noheader
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Martedì 21 Nov 2017
Fango medicinale

blato01 blato02 blato03

Lokunja si trova nella parte sud-ovest della città di Pag, vicino a Prosika. La superficie di Lokunja è 20000 m2. Si tratta di basso fondo nel quale si trova il giacimento di "peloid", fango medicinale. Peloid si accumulava per millenni, e la sua salubrità è provata dall' esperienza e dalle numerose esplorazioni scientifiche. Si usa per curare malattie reumatiche e dermatologiche. Il fango si applica nella parte del corpo malata e si lascia asciugare e incrostare.

Dopo una o due ore, il fango si leva risciacquando o entrando nel mare. Il processo di restaurazione della qualità medicinale del peloid dura cca 60 anni. Perciò si consiglia sciacquarlo nel posto dove era estratto. Il peloid non si deve tenere in vasi chiusi, perché in tal modo perde la sua efficacia terapeutica. L' odore del fango non è piacevole, ma è facile abituarsi. Il fango è di colore grigio scuro, ma ossidato è quasi bianco. La tradizione della medicatura con fango dura per secoli, forse per millenni. La sua salubrità è ben nota ai Paghesani. Peloid esiste anche altrove nel golfo di Pag, però a Lokunja è più concentrato, e non è, come negli altri posti, misto con sabbia e ghiaia.

 

 

Itinerario

Inserisci i tuoi dati e calcolare come arrivare a Appartamenti “Holiday - Adriatic”



Tassi di cambio

Convertire 

in

  

Posjete sadržajima

Tot. visite contenuti : 291819

Tko je online

 9 visitatori online

Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed